Januar, 2004 Arhiv

Jan 07

Nastop v VVO Plavega delfina je želel biti pravljičen, prijazen in iskren. Skratka ambiciozen in poln čustev za radoživo ciljno publiko, brezbrižne starosti od 1 do 5 let. Zgodba je v stilu kolaža in v primeru, da kaj zamudiš (zaradi mene ali sebe) hitro padeš nazaj not.

Zigi: Mmm, Mmm, questo odore non mi e nuovo… Odre di terra, e gia 5 mesi che navigiamo. Se sapeste quante aventure abiamo pasato su questa nave. Abbiamo sconfito l’uomo marino, incontrato le sirene, trovato il tesoro perduto, e non vi dico come abbiamo preso il mostro marino con 4, 7 tentacoli e poi lo abbiamo messo al fresco… Se non ci fosse per il mio capitano, lui e forte come un leone, ma non un leone qualunque, ma un leone di mare… Mi sembra che e l’ ora di sveglare il capitano Po. Lo chiamo… Capitano! Capitano! Pirata Po – O che? Cosa? Cos e’? Zigi non ti ho detto di lascarmi fare il mio meritato riposo dopo pranzo. – Quante volte ti ho detto di non svegliarmi, solamente per le cose urgenti, cose di vita o di morte. Zigi : Ma capitano, e urgente, venga sul pontile di poppa,… P: Cosa c’e'? Ci attacano? E arrivato il mostro marino? Cosa? Dove? Z: Ma non sente? Odori! P: Per mille balene, hai raggione, questo e odore di una terra conscuta… Hmm Porta mi la pipa Zigi, devo pensare. Z: La pippa fa male P: Eee fa male, fa male, me ne infiscio, tu basta che me la porti. Z: uffa P: La ciurma del Pirata Po deve obedire senza fiatare, se no ti butto in pasto ai pescie cani. Lo sai bene cosa e successo a Barbanera… Non vorrai che lo stesso accada a te… Per mille balene! Prendi il diario di bordo e scrivi: Oggi giorno 29, ancora niente al orizonte, registrato interesante proffumo di terra probabilmente pasquale od ore 15 pomeridiane.

skica mizanscene: skica scene

Z: Uomo in mare! P :P ortalo su,… aiutiamo lo, oggi mi sento buono… Extra Buongiorno, grazie per avermi salvato, la mia nave si e guastata vicino a Marte e sono precipitato con grande forza, e gia 5 giorni che galeggio in aqua. P: Si si, va bene, sei fortunato, perche il Pirata Po non prende i naufragi e i clandestinieri, E: Grazie. Qua mi sento come un pesce fuori dall’ aqua.Vengo dal pianeta Ulruk Z, P: Ulruk Z, mai sentito nominare questo posto. E: 2000 gradi di longitudine spaziale a NW con una lieve inclinazione galatica veso il 2 buco nero e piu o meno un mezzo anno luce dalla stazione spazio gril. La mangiamo tanti frols, beviamo la pira e il brum. P: Tu dimmi… togli mi una curiosita, chi e il tuo barbiere? E: Milton il vechio androide, quello tutto metalizzato stile anni 3 mila, e molto simpatico. P: A.. Pensavo che fosse il mio amico Peppe forbici d’oro, la tua choma non e male. E (non mi toccare!) Io cerco l’isola di Pasqua perche o dei lontani parenti la e li vado a visitare. Lei sa dov’e? P: Per mille balene, quell’ odore! l’ Isola d Pasqua! Un lupo di mare come me, che non sa dov’e l’isola di Pasqua, scerzi?! E perche ti dovrei portare la? Non basta che ti abbiamo recuperato dal mare, adesso sei al asciutto. Che credi che siamo un taxi noi? Noi siamo Pirati! P i r a t i. Noi rubiamo, e afondiamo navi. Noi ti sbucciamo come una banana E: Ma e legale? P: La legge del mare e solo una per me, la mia. E: Lei e veramente simpatico. VOCE ZIGI Terra! Statue in vista! Io scendo qui! Grazie pirata Po, (Ahh) spero di rivederla ancora, (Ahh) Lei sara mio amico per sempre! (Ahh) Sorrida un po… P: Zigi prepara la scaluppa per salpare…

Navkljub moji “slovanski” italjanščini (ali pa prav zardi nje) je predstava še kar uspela

  • Share/Bookmark

Inter:Mezzo